A me pare che questa vita sia piena di occasioni mancate e parole perdute. È che ci sono troppi treni visti partire, e bagagli troppo pesanti per portare soli. Così inizia l’incessante ricerca dell’aiuto di qualcuno che ci alleggerisca il peso.
E tutto questo mi sembra una messa in scena teatrale (non so se commedia o tragedia) di cui non ho ancora capito la trama.

La vita è un susseguirsi di sogni ed un continuo perdersi.